storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Archivio per luglio 2011

A Corropoli torna il “Palio de le Botti”

nessun commento

Un appuntamento da non perdere e che richiamerà l’attenzione di tanti appassionati e turisti. Domenica 31 luglio, infatti, si disputerà a Corropoli la XXIX edizione del “Palio de le Botti”.

La tradizionale manifestazione di origine medievale avrà inizio alle ore 19.30 con un gustoso “antipasto” previsto per sabato 30 luglio, dalle ore 21, con le gare di qualificazioni al Palio ed una sorta di “Giochi senza Frontiere” corropolese.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

mercoledì 27 luglio 2011 alle 12:40

87 visualizzazioni

Gaspari, «barone» sobrio della Prima Repubblica

nessun commento

Il Corriere della Sera, con un articolo a firma di Gian Antonio Stella, ha dedicato all’ex ministro Remo Gaspari, scomparso l’altro ieri, un ritratto formidabile.  Che vi proponiamo integralmente:

«Gaspari! Soave creatura, bontà di sacrificio e amore! Ti chiamerò sempre con tenero slancio…». Forse neppure Silvio Berlusconi (che fu cantato da uno sviolinante Claudio Scajola come «il sole al cui calore tutti vogliono scaldarsi») è mai stato salutato con la passione adorante che un sindaco aquilano, Alberto Tucceri, riservò a nome di tutti gli abruzzesi a Remo Gaspari. Il «colosso di Gissi» scomparso ieri nella vecchia casa del paese in cui era nato 90 anni fa, non è stato solo l’ uomo politico italiano (secondo solo ad Andreotti) dal più lungo palmares: 10 legislature e 41 anni in Parlamento, 16 volte ministro in 10 dicasteri diversi, mai di primissimo piano ma sempre di grande peso elettorale.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

giovedì 21 luglio 2011 alle 14:42

69 visualizzazioni

Stile libro, la cultura circola in spiaggia

nessun commento

Dopo il taglio del nastro dei giorni scorsi, avvenuto in piazza della Rinascita a Pescara, è stato ufficialmente lanciato il progetto “Stile libro”, che consente di scambiare libri in spiaggia per far circolare cultura e voglia di leggere. Un centinaio di persone hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione in piazza che ha dato il via all’iniziativa: in tanti, quindi, hanno risposto positivamente all’invito di “dare il buon esempio” donando un libro.

I volumi sono stati depositati in undici librerie d’artista realizzate proprio nell’ambito di questo progetto e ora questi scaffali speciali sono sistemati in spiaggia.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

mercoledì 20 luglio 2011 alle 11:54

87 visualizzazioni

Giulianova e la civiltà balneare, l’indagine di Galantini

nessun commento

Dal litorale insalubre e disabitato di primo Ottocento, con la città collinare ancora rinserrata nella cinta difensiva quattrocentesca e interamente rivolta al fertile retroterra agricolo, alla Giulianova balneare e turistica del Ventennio fascista.

Lo storico Sandro Galantini, attingendo da una ricca documentazione archivistica senza tuttavia trascurare le fonti bibliografiche e giornalistiche, con il volume Giulianova e la civiltà balneare. Turismo, Ambiente e modificazioni urbane dall’Ottocento preunitario al 1940 pone il suo sguardo indagatore sulla nascita e sullo sviluppo successivo del turismo balneare a Giulianova.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

domenica 17 luglio 2011 alle 10:14

512 visualizzazioni

Comuni Ricicloni, il record di Torre de’ Passeri

nessun commento

Torre de' Passeri

Sono stati premiati a Roma i Comuni Ricicloni 2011, ossia quei Comuni che hanno raggiunto nel 2010 la quota che, per legge regionale, è fissata al 50% di raccolta differenziata. Secondo i dati forniti dalla Regione Abruzzo ed elaborati da Legambiente, ben 52 Comuni sui 305 abruzzesi vincono l’appellativo di Ricicloni 2011. Di questi 40, 21 sono in provincia di Chieti, 13 in quella di Teramo, 9 nel Pescarese e 9 nell’Aquilano. In pratica, a superare il 50% di raccolta differenziata è un Comune su 6, rappresentando così oltre il 18% della popolazione abruzzese. In testa alla classifica regionale si colloca Torre de’ Passeri, in provincia di Pescara, con l’83,3% di raccolta differenziata.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

sabato 16 luglio 2011 alle 10:42

59 visualizzazioni

In Abruzzo carceri al collasso

nessun commento

«Il sistema penitenziario in Italia è vicino al collasso e alla paralisi». Con questa premessa il segretario nazionale della Uil penitenziari, Eugenio Sarno, fotografa la situazione delle carceri italiane, denunciando per il primo semestre del 2011 problemi di sovraffollamento per quelle abruzzesi.

Fino alle 24 di ieri negli istituti penitenziari dell’Abruzzo erano presenti 1980 detenuti, di cui 1907 uomini e 73 donne – ha spiegato Sarno – a fronte dei 1432 posti attualmente disponibili con un surplus di 548 presenze che fa attestare la media del sovraffollamento regionale al 38,3 %. L’istituto penitenziario con il più alto indice di affollamento risulta essere Chieti (89,2 %), seguito da Teramo (78,4%) e Lanciano (71,8 %).

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

venerdì 15 luglio 2011 alle 9:04

48 visualizzazioni

Cavour, il cane che prendeva il bus da solo

nessun commento

(Foto N. Vaglia per www.corriere.it)

Oggi il Corriere della Sera On Line pubblica la storia di Cacao, “il cane che va in bus” a Milano. Una storia in tutto e per tutto simile a quella di Cavour, bassotto inglese di Giulianova, scomparso qualche anno fa. Ve la riproponiamo rispolverando gli archivi de “Il Centro” del 2007.

Si chiama Cavour, come il più noto protagonista del Risorgimento, ma non ha sembianze umane. Appartiene alla simpatica razza dei bassotti inglesi ed è un cane un po’ avanti con gli anni. Di lune ne ha contate 14 e, a giudicare dall’andatura, inizia ad accusare il peso dell’età. Del famoso statista italiano potrebbe ricordare, con le dovute proporzioni, la straordinaria intelligenza.

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

martedì 05 luglio 2011 alle 17:03

218 visualizzazioni

di Storie

Parole chiave: , ,

Coppa Interamnia, ecco l’edizione dei record

nessun commento

È il momento magico della Coppa Interamnia, il più atteso, il più festoso, quello che inaugura nel più grande entusiasmo la festa dello sport e della gioventù, delle luci, dei suoni e dei colori, che investe la città di Teramo, nei giorni del torneo.

La tradizionale grande parata di migliaia di giovani di tutto il mondo, con artisti e gruppi esotici, musicisti e artisti di strada e folkloristici, quest’anno riserva un grande omaggio al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Continua la lettura »

Scritto da Redazione

lunedì 04 luglio 2011 alle 8:57

228 visualizzazioni