storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Archivio per la parola chiave ‘l’aquila’

L’Aquila e i suoi teatri: 400 anni fa il primo edificio

nessun commento

Particolare della locandina

Particolare della locandina

Consueto appuntamento con gli incontri dell’Università per la Terza età dell’Aquila, presieduta dal colonnello Francesco Laurenzi, volto noto della Rai con i suoi programmi sul meteo. Martedì 26 aprile alle 16 all’Auditorium della Bper Sericchi (ex Carispaq) in via Pescara si tiene un incontro intitolato “L’Aquila e la storia dei suoi teatri” a cura di Antonio Di Muzio, giornalista e scrittore, autore del libro “Il teatro all’Aquila e in Abruzzo, Tsa cronaca e storia” (Ricerche&Redazioni Editore, 2015), presentato dalla giornalista Simona Malavolta. Interverrà il colonnello Laurenzi per i saluti dell’associazione che da poco ha rinnovato i suoi organi statutari.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

lunedì 25 aprile 2016 alle 10:55

51 visualizzazioni

«Vi racconto onde gravitazionali e futuro dell’Aquila»

nessun commento

Eugenio Coccia, direttore del GSSI

Eugenio Coccia, direttore del GSSI

Eugenio Coccia non è solo uno scienziato. Nella sua carriera, iniziata al fianco di Edoardo Amaldi, uno dei Ragazzi di via Panisperna (il gruppo di studio guidato dal premio Nobel Enrico Fermi), vanta anche esperienze da manager  di centri di ricerca.

L’ultima in ordine di tempo è la direzione del Gran Sasso Science Institute, sorto a L’Aquila dove c’erano una volta le palestre dell’Isef e più di recente gli uffici della ricostruzione. Il presente della struttura è invece rappresentato da open space, biblioteche, sale riunioni. E dall’impegno di quasi un’ottantina di studenti provenienti da tutto il mondo.

Continua la lettura »

Di Muzio e il Teatro stabile d’Abruzzo

nessun commento

Antonio Di Muzio

Antonio Di Muzio

Quali sono le radici del Tsa? Chi furono i fondatori? Quanto è stato determinante il ruolo della politica nella nascita del Tsa? I politici si sono serviti del teatro o gli uomini di teatro si sono serviti della politica? Perché Antonio Calenda abbandonò lo Stabile aquilano? Quanto durarono gli anni d’oro e quanto costarono? Le altre istituzioni culturali hanno beneficiato del ruolo del Tsa? Quando è iniziata la decadenza? È possibile rialzarsi e risorgere oppure dopo 51 anni il Tsa si trova a un fatidico bivio? A queste domande cerca di rispondere il libro “Il Teatro stabile d’Abruzzo. Tra Storia e Cronaca”, in uscita per i tipi di Ricerche&Redazioni, l’opera con cui il giornalista Antonio Di Muzio traccia la storia del Tsa, massimo ente teatrale regionale e fiore all’occhiello della cultura in Abruzzo e in Italia.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

lunedì 01 dicembre 2014 alle 16:06

113 visualizzazioni

Sos trapianti in Abruzzo e Molise

nessun commento

Eleonora Corona

Migliorare la rete di assistenza ai pazienti sottoposti a dialisi e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della donazione degli organi. Sono le priorità sulle quali in Abruzzo l’Aned – Associazione Nazionale Emodializzati Dialisi e Trapianto – punta affinché siano ottimizzate le risorse disponibili e, conseguentemente, elevata sempre di più la qualità delle cure delle persone nefropatiche.

L’associazione lancia inoltre un appello alle istituzioni e alla comunità abruzzese affinché cresca il consenso alla donazione di organi, un problema poco conosciuto e spesso sottovalutato. Basti pensare che nel 2014, si sono finora registrate solo 21 donazioni effettive in Abruzzo e Molise.

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

giovedì 16 ottobre 2014 alle 15:09

138 visualizzazioni

Medievando, a L’Aquila un giorno senza tempo

nessun commento

Il logo della manifestazione

Rievocazioni medievali, gare di arcieri, esibizione di sbandieratori e una cena a tema. Tutto questo e molto altro sarà nel programma della manifestazione “Medievando. Un giorno senza tempo”, organizzata dal Gruppo storico Sbandieratori Città dell’Aquila, con il patrocinio del Comune. L’evento si svolgerà sabato 5 luglio, a partire dalle ore 15, al Parco del Castello, nell’area antistante l’Auditorium progettato da Renzo Piano.

“Nella fantastica cornice del Parco del Castello – spiegano gli organizzatori – mercanti, artigiani impegnati in antichi mestieri, giocolieri e musicisti accompagneranno il pubblico in un viaggio nel tempo. Si potrà assistere a spettacoli di sbandieratori e gare di arcieri, mentre i più piccoli potranno entrare da protagonisti nella storia partecipando a giochi medievali, a dorso dei pony e con antichi archi. Ad allietare il palato, infine, una cena medievale, a base di antichi sapori, con annessi spettacoli di artisti e giocolieri”.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

mercoledì 02 luglio 2014 alle 15:00

39 visualizzazioni

Le eroine tragiche di Elisa Di Eusanio a L’Aquila

nessun commento

Elisa Di Eusanio

Mercoledi 28 maggio, alle ore  21, sarà in scena al Gran Teatro Zeta dell’Aquila lo spettacolo “Tragic Acid, studio su Medea, Cassandra e Clitemnestra”  ideato dall’attrice Elisa Di Eusanio.

Lo spettacolo ha debuttato al teatro Romano di Teramo lo scorso giugno come omaggio alla madre di Elisa, l’artista Mariella Converti, scomparsa anni fa.

Lo spettacolo, nella sua nuova e completa versione,  chiuderà la rassegna del TSA “Lavori in scena” che ha visto ospiti importanti realtà di teatro e danza del nostro panorama nazionale.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

lunedì 26 maggio 2014 alle 9:38

106 visualizzazioni

L’informatico che porta il mondo nella città distrutta

nessun commento

Graziano Di Crescenzo

Il suo nome è Graziano Di Crescenzo, ha trent’anni ed è un informatico con la passione per la geomodellazione. Sviluppa applicazioni e mappe 3D e tour virtuali. Un percorso di studi, il suo, equamente diviso tra pc e beni culturali. Tra cartografia online e monumenti reali. È l’ideatore del progetto  “Hello L’Aquila” (www.hellolaquila.it) fruibile su Google Maps. Un tour virtuale del capoluogo abruzzese come si presenta oggi, a cinque anni dal sisma del 6 aprile 2009. In tre mesi, dotandosi pazientemente di tutti i permessi necessari per entrare nella zona rossa, Di Crescenzo ha scattato migliaia di fotografie. Che sono diventate le oltre 400 immagini panoramiche del tour.

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

venerdì 18 aprile 2014 alle 12:52

198 visualizzazioni

Jazz Fantasy in prima assoluta a L’Aquila

nessun commento

Paolo Di Sabatino

Paolo Di Sabatino (pianista, compositore e arrangiatore per Mario Biondi, Antonella Ruggiero, Michele Placido, Altan, Grazia Di Michele, nonché responsabile del dipartimento di jazz presso il Conservatorio “Casella” di L’Aquila) si cimenta nella sua prima composizione sinfonica.

Sabato 22 marzo, presso il ridotto del teatro comunale dell’Aquila, alle ore 18 (domenica 23 in replica presso l’auditorium del Conservatorio di Pescara, alle 19), verrà infatti eseguita in prima assoluta la sua Fantasy for Piano Jazz Trio and Orchestra.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

venerdì 21 marzo 2014 alle 10:34

44 visualizzazioni

Clinico e scienziato, le due anime di Lia Ginaldi

nessun commento

Lia Ginaldi

Talento lo aveva sin da ragazza, al liceo. Le compagne di classe ammiravano di lei  soprattutto la capacità di approfondire, analiticamente, minuziosamente, come si smontano e si rimontano i frammenti di un puzzle, ogni singolo argomento. Ma era apprezzata anche la sua umiltà. Poi sono arrivate l’università, la laurea e due specializzazioni.

Troppo brava per stare in Italia, già allora. Così alla teramana Lia Ginaldi, medico, ricercatore e scienziato, toccò espatriare a Londra per esprimere il proprio talento. In Italia è tornata per il lato più tenero della sua vita: l’amore per le sue due figlie. Che convive con la passione, smisurata, per la medicina.

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

giovedì 20 marzo 2014 alle 23:43

910 visualizzazioni

Scuola di cinema, quattro reportage per L’Aquila

nessun commento

L'immagine scelta per l'evento

La sede Abruzzo del Centro Sperimentale di Cinematografia prosegue nella sua attività di documentazione del territorio grazie all’impegno degli allievi del corso di “Reportage Audiovisivo”. Alla fine del 2013 gli allievi, iscritti alla prima annualità, hanno completato le loro esercitazioni didattiche che verranno mostrate al pubblico e alla stampa nell’Auditorium del Parco dell’Aquila martedì 4 marzo alle 17.30, con ingresso gratuito.

Dopo la positiva esperienza dello scorso anno ed in attesa delle nuove produzioni per il 2014, in questa occasione sarà possibile assistere alla proiezione di quattro racconti cinematografici che hanno come scenario la città dell’Aquila e il suo territorio.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

venerdì 28 febbraio 2014 alle 16:14

33 visualizzazioni