storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Archivio per aprile 2011

Lady Bmw a Pescara: mi fidavo di quel gigolò

nessun commento

Susanne Klatten

Oggi, a Pescara, è stato il giorno di Lady Bmw. E’ ripreso infatti il processo sui presunti ricatti a luci rosse a Susanne Klatten, erede della famiglia Quandt, proprietaria dello storico marchio automobilistico.
 
La Klatten, che sarebbe stata truffata di 7 milioni di euro, era attesa insieme agli altri testimoni chiamati a deporre nell’ambito di quello che si annunciava come un evento mediatico soprattutto per la stampa tedesca. La capienza dell’aula,inaccessibile a telecamere e macchine fotografiche, è stata per l’occasione raddoppiata. 
  Continua la lettura »

Scritto da Redazione

martedì 26 aprile 2011 alle 23:39

416 visualizzazioni

E’ partita la spedizione per l’Himalaya

nessun commento

Davide Peluzzi e la montagna da scalare

Dopo due anni di  duro lavoro di preparazione, è partita la spedizione alpinistica abruzzese Earth Mater 2011,  che tenterà di esplorare e scalare in tre settimane una montagna senza nome nell’area Rolwaling/Everest dell’Himalaya. 

La spedizione dedicata  a Franco Varrassi e Gabriella Massa, rispettivamente alpinista e docente universitaria recentemente scomparsi, è venuta alla luce da un’idea di Davide Peluzzi (capo spedizione) e Gianluca Franchillucci (direttore scientifico), per proseguire le ricerche già effettuate in Artico con la Saxum Expedition 2008, premiata con una medaglia d’argento dal presidente Giorgio Napolitano quale «unica spedizione scientifico – esplorativa italiana in Artico nel IV Anno Internazionale Polare». 

Continua la lettura »

Scritto da Catia Di Luigi

martedì 26 aprile 2011 alle 23:17

196 visualizzazioni

Farà spinning per 10 giorni in attesa del Giro d’Italia

nessun commento

Dal 6 al 15 maggio a Teramo lo sportivo teramano Patrizio Sciroli, già recordman nel 2008 di pedalata statica (spinning), cercherà di battere l’attuale record del mondo, detenuto dall’americano George Hoods, pedalando per circa 10 giorni consecutivi con soli 5 minuti di pausa cumulabili ogni ora.

Rai3 ed altre testate giornalistiche e televisive seguiranno l’evento che avrà luogo in Piazza Martiri, a Teramo, su di un palco coperto appositamente allestito.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

martedì 26 aprile 2011 alle 23:01

179 visualizzazioni

«Le Virtù teramane? Si fanno così»

nessun commento

Fave e piselli per i legumi freschi; fagioli e lenticchie tra i legumi secchi; verdure fresche di stagione come bietola, indivia, lattuga, borragine, cicoria e spinaci; carne di manzo macinata, pasta mista di grano duro; ed erbe aromatiche.

Sono i principali ingredienti di questo piatto, che per tradizione si prepara nella città di Teramo il 1° maggio, stabiliti da un disciplinare sottoscritto dal neo costituito Comitato “Le Virtù teramane”.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

venerdì 15 aprile 2011 alle 16:54

265 visualizzazioni

Un borgo medioevale al costo di un appartamento

nessun commento

Valle Piola (foto di Maurizio Anselmi)

Quanto costa un pezzo di storia nel cuore del Parco Gran Sasso e Monti della Laga? Appena 144 euro al metro quadrato. Tanto serve per acquistare il borgo medioevale di Valle Piola, frazione disabitata del comune di Torricella Sicura, in provincia di Teramo, a circa mille metri sul livello del mare ed a pochi chilometri dal confine con Ascoli Piceno.

I proprietari del paesino fantasma si accontentano di soli 550 mila euro – meno di quello che in alcune città serve per un comodo appartamento in centro – in cambio di «undici edifici in muratura di pietra locale a vista da restaurare per una superficie calpestabile totale di 3.800 metri quadrati e da terreni circostanti di 60.000 metri quadrati». L’annuncio è apparso pochi giorni fa su alcuni dei principali siti di compravendita immobiliare.

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

giovedì 14 aprile 2011 alle 9:05

349 visualizzazioni

Elisa racconta Cenerentola su Raiuno

nessun commento

Elisa Di Eusanio

L’attrice teramana Elisa Di Eusanio sarà una delle protagoniste della miniserie Tv Cinderella (Cenerentola) in onda su Raiuno probabilmente in autunno.

La fiction in due puntate è realizzata dalla Lux Vide per Rai Fiction, in coproduzione con la Germania. La regia è affidata al canadese Christian Duguay, che ha già diretto per Lux Vide Coco Chanel, Sant’Agostino e Sotto il cielo di Roma e mostri sacri come Shirley MacLaine.

Il remake della favola di tutti i tempi vede impegnato un cast stellare in cui spiccano i nomi di Natalia Worner, Vanessa Hessler, Flavio Parenti, Carlotta Natoli.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

venerdì 08 aprile 2011 alle 19:06

487 visualizzazioni

«Gli italiani non dimenticheranno L’Aquila»

nessun commento

Napolitano a L'Aquila

«Gli aquilani non devono avere paura di essere dimenticati perché per fortuna la coscienza civica del nostro paese e degli italiani non è al di sotto del dovere del ricordo e della vicinanza».

Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a L’Aquila dove ha partecipato alla messa in ricordo delle vittime del terremoto del 6 aprile 2009 nella basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

giovedì 07 aprile 2011 alle 7:49

56 visualizzazioni

Voglio una guida… spericolata

nessun commento

Alfredo De Dominicis ("Dedo")

Storieabruzzesi.it ha intervistato Alfredo De Dominicis, per tutti “Dedo” (o “Superdedo”), pilota teramano di rally pluripremiato in Italia e all’estero. Che ci ha raccontato una passione nata da piccolo e diventata un lavoro. Non sempre facile da gestire.

Alfredo, da quanto tempo corri e cosa significa per te correre?

«Corro da quando avevo 23 anni, molto tardi perchè ho seguito la carriera universitaria (si è laureato in ingegneria gestionale, ndr). Era una passione fin da piccolo ereditata da mio padre, che ho tramutato in lavoro».

Continua la lettura »

Scritto da Nicola Catenaro

martedì 05 aprile 2011 alle 13:23

369 visualizzazioni

«Occhi aperti sulla tragedia dell’Aquila»

nessun commento

Gli organi di informazione devono continuare ad avere gli occhi aperti sulla tragedia dell’Aquila, una città ancora tutta da ricostruire, evitando di trasformare le macerie in un set.

È il monito che la Federazione Italiana della Stampa lancia alla vigilia del secondo anniversario del terremoto del 6 aprile 2009 che causò 309 morti, circa duemila feriti, e distrusse l’economia e il patrimonio architettonico dell’Aquila e di altri 53 paesi.

Continua la lettura »

Scritto da Redazione

lunedì 04 aprile 2011 alle 19:35

46 visualizzazioni

di Cronache

Parole chiave: , ,