storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Kathleen Kennedy e la “lectio” su etica e fiducia

nessun commento

Kathleen Kennedy Townsend

Kathleen Kennedy Townsend è l’ospite d’onore dell’Oscar Pomilio Forum 2014. La primogenita di Robert Kennedy e nipote di John Fitzgerald Kennedy sarà lunedì 10 marzo, a partire dalle ore 17.15, all’Aurum di Pescara. La rappresentante della storica dinastia americana, politica e avvocato, già vice governatrice del Maryland, terrà una lectio magistralis sul tema “etica e fiducia” subito dopo l’intervento del presidente della Pomilio Blumm, Franco Pomilio che aprirà i lavori della giornata.

Una rappresentante dei Kennedy, famiglia che ha scritto pagine importanti della storia mondiale, sarà ospite degli eredi di Oscar Pomilio, che hanno raccolto il testimone di uno dei pionieri della moderna pubblicità italiana.

Imprenditore cosmopolita, Oscar Pomilio ha rappresentato i valori di una famiglia che è stata protagonista in tanti campi, dall’aeronautica alla chimica, dall’industria alimentare all’edilizia passando per lo sport e la comunicazione.

Proprio in questo ultimo settore la Pomilio Blumm è divenuto punto di riferimento nella comunicazione istituzionale a livello italiano e internazionale. Non è un caso che per l’Oscar Pomilio Forum sia stata scelta come location la fabbrica gioiello del liquore pensato da Amedeo Pomilio e battezzato così da Gabriele d’Annunzio.

Attualmente la Pomilio Blumm è la prima azienda italiana nel settore ad abbinare certificazione etica, ambientale, di processo ed è membro sostenitore di Transparency International.

L’edizione 2014 si propone di riflettere sul ruolo di etica e merito come strumenti per lo sviluppodi un nuovo modello di benessere che riconosca nei fondamentali valori civili e morali il parametro di costruzione per una rinnovata economia della felicità.

Speaker di prestigio porteranno i loro punti di vista per approfondire i differenti abbinamenti sull’etica, coordinati dal moderatore Marco Carminati, responsabile delle pagine dell’arte dell’inserto culturale “Domenica” del Sole 24 ore. Per parlare di etica e cultura ci sarà Roberto Pisoni, direttore del canale Sky Arte HD, mentre per etica e sapore l’ospite d’eccezione è lo chef Davide Oldani. Quest’ultimo proporrà al termine del suo intervento un’invenzione di gusto dedicata all’Abruzzo.

Sul valore dell’informazione verterà il contributo di Constanze Reuscher, inviata in Italia per Die Welt, uno dei più importanti quotidiani tedeschi e segretario nazionale della associazione stampa estera in Italia. A seguire parlerà di “Etica e comunicazione” l’onorevole Rodolfo De Laurentiis, consigliere d’amministrazione della Rai.

Il programma della giornata prevede poi la consegna dell’Ethic Award che sarà introdotto dall’amministratore delegato della Pomilio Blumm, Massimo Pomilio. Il premio sarà conferito a Benedetto Falsini.

Falsini è ricercatore presso il National Health Institute di Washington, professore all’Università Cattolica di Roma e responsabile del centro di degenerazioni retiniche ereditarie del Policlinico Gemelli di Roma. Falsini è tra i maggiori esperti mondiali delle degenerazioni ereditarie della retina, è fra i fautori del programma di ricerca e sperimentazione sulle retinopatie a base dei principi dello zafferano di Navelli. A concludere i lavori della giornata sarà il sottosegretario all’Economia Giovanni Legnini.

Nell’ambito dell’Oscar Pomilio Forum, ogni anno si svolge inoltre la premiazione ed esposizione delle opere vincitrici di Blumm Prize Art Award U20, premio d’arte rivolto agli studenti dei licei artistici di tutta Europa e del bacino del Mediterraneo, chiamati ad interpretare il concetto di rinoceronte, emblema moderno e riconoscibile di Pomilio Blumm.

Per informazioni ufficiostampa@pomilio.com

di Redazione

domenica 09 marzo 2014 alle 16:13

63 visualizzazioni

Lascia un commento

*