storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Gli Afterhours a Teramo per Federica e Serena

nessun commento

Manuel Agnelli degli Afterhours

Afterhours,  Brunori Sas e Shijo X animeranno quest’anno la notte dedicata a Federica e Serena. Torna a Teramo, allo stadio comunale, sabato 17 settembre, dalle ore 19 in poi, l’evento  “Note su ali di farfalla: notte per Federica & Serena”, organizzato dall’associazione culturale no-profit “Federica & Serena”, con il patrocinio del Consorzio BIM Vomano-Tordino, i Comuni di Teramo, Bisenti e Montorio al Vomano.

Si tratta di una serata di beneficenza, in ricordo di Federica Moscardelli e Serena Scipione, due studentesse di medicina morte a L’Aquila durante il terremoto del 6 aprile, organizzata dall’associazione fondata dai loro compagni di liceo e amici con lo scopo di mantenere vivo il ricordo delle due ragazze attraverso l’organizzazione di eventi culturali con finalità umanitarie e solidaristiche.


Federica e Serena erano amiche dal liceo e coinquiline a L’Aquila, dove studiavano entrambe medicina. Serena, 24 anni, era di Bisenti dove tornava il fine settimana. Serena voleva laurearsi in medicina per poi andare a lavorare nei paesi dove c’era bisogno di persone che salvassero vite. Anche Serena faceva volontariato ed era iscritta all’Associazione Persone Down sezione provinciale di Teramo (AIPD), alla quale lo scorso anno è stato devoluto il ricavato dell’evento. Federica, 24 anni, era di Montorio al Vomano. Quando il fine settimana tornava nel suo paese, faceva la volontaria per la Croce Bianca. Proprio a quest’ultima sarà devoluto quest’anno il ricavato dell’intera serata, che andrà quindi a finanziare l’acquisto di un’auto medica a trazione integrale da utilizzare  per il trasporto dei dializzati, dei disabili e degli anziani soli.

Nel corso della serata ci sarà la proiezione di cortometraggi e l’esibizione di writers con idee sempre più innovative che realizzeranno, come nelle passate edizioni, ritratti delle due ragazze.

All’interno dell’area della manifestazione saranno presenti stand eno-gastronomici.

L’ingresso costa 12 euro in prevendita e 15 euro al botteghino. Per info e prevendite contattare il 329.3927553; 340.5617185 www.federicaeserena.org.

 

Fonte: Ufficio stampa Bim (Catia Di Luigi)

di Redazione

mercoledì 14 settembre 2011 alle 9:05

101 visualizzazioni

Lascia un commento

*