storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Lucio Dalla alla festa del “nonno G”

2 commenti

Lucio Dalla e Giovanni Gasbarrini

Una vecchia promessa, fatta all’incirca quarant’anni fa, è stata finalmente mantenuta. Lucio Dalla si è presentato a sorpresa a Giulianova Lido, nella villa di Giovanni Gasbarrini, il noto medico di origini abruzzesi,  in occasione della “festa del nonno G”.
 
Un evento che ogni anno, insieme a parenti e centinaia di amici, appartenenti a diverse generazioni (dai più anziani ai bambini), il luminare – ex direttore dell’istituto di medicina interna dell’Università Cattolica di Roma, docente universitario e autore di numerose pubblicazioni – celebra per festeggiare gli anni. Quest’anno, 75 le candeline da spegnere.
 
Amico di Gasbarrini dai tempi in cui il medico risiedeva a Bologna, Lucio Dalla è arrivato a Giulianova a bordo della Porsche guidata da Marco Alemanno, giovane attore spesso sul palco con lo stesso cantautore (insieme hanno appena interpretato un recital sul “Cantico dei Vangeli” di Alda Merini).
 
Dalla ha cantato uno dei suoi più famosi brani, “Piazza Grande” (ha spiegato infatti che per lui Giulianova è una grande piazza), ha fatto cantare il pubblico dei tanti bambini e ragazzi presenti alla festa, coinvolgendoli in una divertente improvvisazione canora, quindi è stato premiato dal “nonno G”, Giovanni Gasbarrini, con una targa. Infine, si è messo al piano e ha accompagnato Alemanno il quale ha declamato l’”Infinito” di Giacomo Leopardi.

 
Le immagini a corredo dell’articolo sono tratte dall’album personale di Francesco Freyrie, che ringraziamo sentitamente.  
 
 

di Nicola Catenaro

lunedì 29 agosto 2011 alle 13:17

1.346 visualizzazioni

2 commenti per 'Lucio Dalla alla festa del “nonno G”'

Rimani aggiornato con RSS o TrackBack su 'Lucio Dalla alla festa del “nonno G”'.

  1. Ho partecipato per casoalla festa del Prof Gasbarrini – perchè a mia volta ospite di una loro amica – ed ho trovato che la manifestazione sia di natura singolare per la ricercatezza culturale di una serata dedicata ad ogni età e per la grande coesieone morale ed umana che la famiglia Gasbarrini riesce a creare tra tutti, indipendentemente dalla professione e dalla posizione economica degli ospiti.

    carlo stracquadaneo

    30 Ago 2011 alle 09:36

  2. Persino a San Francisco e a Beverly Hills si e’ saputo della simpatica manifestazione avvenuta a Giulianova con la importante presenza di Lucio Dallas in Casa Gasbarrini da quasi mezzo secolo meta irrinunciabile anche per gli antichi amici Bini californiani.
    Nell’associarmi al puntuale commento di Carlo Stracquadaneo, mi permetto solo di aggiungere quanto, in occasione di ogni nostra visita, colpisca sempre la contaggiosa, straordinaria, raffinata naturalezza e la spontanea simpatia -dotata spiccato “sense of humor”- di tutti i componenti della Famiglia Gasbarrini.

    Dante Bini

    11 Set 2011 alle 20:55

Lascia un commento

*