storieabruzzesi.it

blog d'informazione

La vie en rose di Fioroni a Campli

nessun commento

Particolare di un'opera dell'artista

Ci sarà anche l’artista, Giosetta Fioroni, all’inaugurazione della mostra, “La vie en rose: un’artista dallo stile rosa”, che si terrà domani, alle 19, a Palazzo Farnese di Campli. L’evento è stato organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con la galleria d’arte “La Riva” di Giulianova e con il trimestrale di arte e cultura “L’Urlo”.

Fioroni, pittrice romana nata nel 1932 da una famiglia di pittori e scultori, è un’esponente dell’avanguardia artistica degli anni Settanta ed è legata alla Galleria “La Tartaruga” di Plinio De Martiis di Roma. Membro del gruppo del Verri e del “Gruppo 63”, la pittrice fa parte della Scuola di Piazza del Popolo o Pop Art Italiana, unica donna insieme a Tano Festa, Mario Schifano e Franco Angeli.
Con loro ha esposto alla Biennale di Venezia del 1964, la Biennale della Pop Art, invitata da Maurizio Calvesi.

Nelle sue opere emerge una natura poetica femminile, ironica e un po’ visionaria, una natura legata al mondo dell’infanzia e, al tempo stesso, rielaborante in maniera sofisticata le esperienze estetiche del Novecento. Al di là delle varie tecniche, dei materiali e dei temi affrontati,  l’elemento che caratterizza la sua produzione è la leggerezza.

La mostra, a ingresso libero, rimarrà aperta fino al 2 settembre e sarà visitabile nei seguenti orari:
lunedì chiuso; dal martedì al venerdì 9-13/20-23; sabato e domenica 9-13/18-23.
Per informazioni:tel. 0861 5601-5601207 oppure cell. 335 6484006.

 

di Redazione

mercoledì 27 giugno 2012 alle 18:32

55 visualizzazioni

Pubblicato in Cronache,Cultura & Spettacoli

Parole chiave: , , ,

Lascia un commento

*