storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Di Giuseppe, star del clarinetto a Strasburgo

nessun commento

Piergiorgio Di Giuseppe

Importante traguardo artistico per il teramano Piergiorgio Di Giuseppe, che ha conseguito brillantemente il 14 giugno il Diploma di Specializzazione in Clarinetto basso al Conservatorio di Strasburgo, unico italiano negli ultimi anni nella classe del maestro Armand Angster.

Grazie a questo prestigiosa onoreficenza, è stato invitato dal  maestro a rappresentare l’Italia e la sua città il 24 giugno al Festival “Clarinet Marathon” presso la Cite de la Musique et de la dance a Strasburgo, dove si è esibito in duo con la sua collega pianista e direttrice d’orchestra Luisella Chiarini, nonchè ad esibirsi in un recital solistico a Budapest.

Tra gli impegni futuri,  Piergiorgio Di Giuseppe  sarà coinvolto in  un progetto  di musica contemporanea con il direttore Luisella Chiarini ed i compositori Massimo Botter e Massimiliano Messieri con il “San Marino Ensamble”, in cui Di Giuseppe sarà  solista al clarinetto basso, con prima esecuzione mondiale di un brano scritto appositamente per lui dal  maestro Massimiliano Messieri.

Sabato 21 luglio, a Lanciano, suonerà per la personale di Vito Bucciarelli, scultore ed insegnante all’Accademia Brera di Milano e a quella di Urbino. L’intro è a cura di Umberto Palestini, direttore artistico dell’Arca di Teramo.

 

di Redazione

venerdì 20 Luglio 2012 alle 10:48

421 visualizzazioni

Lascia un commento

*