storieabruzzesi.it

blog d'informazione

Sette modelle per il rilancio del Fucino

nessun commento

Le "miss contadine" (foto da AbruzzoWeb)

Sette modelle per il rilancio del polo ortofrutticolo nell’altopiano del Fucino. Questa l’idea del fotografo Antonio Oddi, con la produzione di 4000 cartoline, per convincere i giovani che il lavoro nei campi non è denigrante.

Fucino “regge” grazie alla manodopera di numerosi extracomunitari e se non fosse per loro la raccolta manuale di determinati ortaggi, insieme alle attività di decapazione post raccolta, sarebbe cessata già dieci anni fa.

L’altopiano, con le sue migliaia di ettari coltivati, potrebbe essere considerato uno dei principali indotti che portano alla sperimentazione in termini di integrazione multirazziale, ma le difficolta’ economiche degli imprenditori rischiano di vanificare questo progetto di rilevanza internazionale.

Le modelle che hanno posato per gli scatti a bordo di mezzi agricoli e all’opera nei terreni con attrezzatura agricola, sono Serena Paponetti, Antonia D’Alessandro, Laura Jaskinate, Denista Ivanova, Imperia Liberatore, Lucia Buccicarelli e Fiorenza Ucci.

La regia è stata curata da Giampiero Nonni e il back stage da Luigi Colangelo, il tutto con la collaborazione di Luciano Terra.

Le foto realizzate si trasformeranno in 4 mila cartoline da distribuire in tutti i centri commerciali della provincia dell’Aquila.

(Fonte: Agi)

Guarda il video di Abruzzo24ore.tv

di Redazione

lunedì 09 maggio 2011 alle 22:17

307 visualizzazioni

Pubblicato in Cronache

Parole chiave: , , ,

Lascia un commento

*